20090217

Parallelismi

La metafora che mi viene in mente è la seguente: Due tipi, presi da insano entusiasmo, decidono di scalare una delle montagne più alte che esistono. Caricano i borsoni con tutti il necessario, o quasi, e iniziano a salire. Ridono, scherzano, si divertono. Poi, lentamente, arriva il fiatone. E i primi crampi. E il freddo. E poi altri crampi. Quindi si siedono e uno dei due pronuncia la fatidica frase: Ma chi ce l'ha fatto fare? L'altro risponderà solo molte ore dopo, quando arriveranno in cima. E risponderà senza proferire parola, ma solo indicando il panorama. Ecco, riguardo a questo film, la metafora è più o meno questa.

20090210

25 ricordi al secondo - il pianosequenza

Tra abbozzi, scritture, ricerca di attori e location, materiali,
riprese, scazzi e mazzi è più di un anno che stiamo dietro a questo
film. Che a volerlo raccontare non saprei da dove iniziare. E
infatti sto blog sta venedo più frammentario di quello che
immaginassimo. Ma in fondo è anche giusto che sia così, in qualche
modo sta rappresentando il delirio di quest'ultimo anno. A nostro
soccorso, però, sono arrivate le innumerevoli ore di girato di
backstage che ha fatto una ragazza, già in procinto di beatificazione,
che in questi mesi, ed in particolare nel frenetico mese di agosto, ha
avuto la pazienza di seguirci e documentare con la sua camerina il
nostro folle lavoro. Dico in particolare ad agosto perché è in questo
mese che si sono concentrate la maggior parte delle riprese. Oggi
pubblichiamo uno di questi frammenti. Nello specifico uno spezzone di
dietro le quinte di un complesso piano sequenza, pieno di movimenti e
personaggi, che già nell'ideazione lasciava ipotizzare le bestemmie
che sarebbero venute fuori nella realizzazione. Il video è breve ed è
poco più di una suggestione. Ma sufficiente ad emozionare noi che
l'abbiamo vissuta...

20090202

Il film prima del film... parte II

Proseguiamo a raccontare con frammenti sparsi i personaggi nei momenti che precedono il film. In questa breve scheggia Sergio, in qualche modo l'ideatore del folle piano, cerca di spiegare i suoi propositi ad Alice. Ce li siamo immaginato ripresi da una webcam mentre sono immersi in questa non facile chiacchierata. Del resto se venisse da voi un vostro amico e vi dicesse che ha trovato il modo per interrompere le trasmissioni televisive, mandare in onda qualsiasi cosa si voglia e non essere beccati, beh, probabilmente lo prendereste per il culo...